Crea sito

4^ GIORNATA – PRIMA VITTORIA

Il Castellazzo supera 3-0 il Colline Alfieri nel turno infrasettimanale

Nel turno infrasettimanale di giovedì 22 settembre, valido per la 4^ giornata di Campionato, il CASTELLAZZO ottiene il primo successo stagionale in Campionato superando 3-0 il COLLINE ALFIERI DON BOSCO. I biancoverdi di Mister Merlo si portano in vantaggio al 32′ del primo tempo con Costa. In avvio di ripresa, nell’arco di appena quattro minuti (dal 2′ al 6′), arrivano le due reti di Rosset e Camussi che fissano il risultato finale (clicca qui per il tabellino della partita).

Al comando della graduatoria, in compagnia del CORNELIANO (successo 0-1 sul FOSSANO), si porta la sorpresa BONBONASCA. I neopromossi e prossimi avversari del Castellazzo superano anche il CAVOUR (0-1) e salgono a quota 10 punti. Ad una lunghezza segue la CHERASCHESE (4-1 sul RIVOLI).

Di contraltare rispetto ai successi di Castellazzo e BonBonAsca, le vicende delle altre alessandrine. Se la VALENZANA MADO ottiene un pareggio 1-1 contro la PRO DRONERO, l’ACQUI viene affondato dal SALUZZO (0-5).

Giunge infine al termine la travagliata storia della NOVESE: a seguito della mancata presentazione anche per la sfida contro il TORTONA (la quarta) il Giudice Sportivo ha deliberato l’esclusione della società dal Campionato di Eccellenza e l’annullamento delle gare precedenti che quindi non hanno valore per la classifica. Di conseguenza, nel prosieguo del torneo le formazioni che avrebbero dovuto affrontare i novesi osserveranno un turno di riposo.

Restano da segnalare le vittorie interne di ALBESE (2-1 sulla SAVIGLIANESE) e OLMO (1-0 sul BENARZOLE).

Per quanto riguarda la Coppa Italia, il Castellazzo, superato il primo triangolare con due vittorie a tavolino contro Acqui e Novese, si è qualificato per la seconda fase nella quale è inserito nel triangolare – Girone C insieme a Colline Alfieri Don Bosco e BonBonAsca. La prima giornata è in programma il 19 ottobre contro il Colline Alfieri. La vincente del triangolare accede alla semifinali.