33^ GIORNATA – CASTELLAZZO TRAVOLTO

La Caronnese infligge ai biancoverdi una “manita”

Nella giornata prepasquale disputata giovedì 29 marzo, il CASTELLAZZO crolla sul campo della CARONNESE. Dopo un buon avvio biancoverde – che frutta anche una traversa – i padroni di casa passano in vantaggio al 19′ con Villanova. Allo scadere del primo tempo Fall raddoppia per i rossoblu. Fall si ripete già al 2′ della ripresa per il momentaneo 3-0. La rete della bandiera per i castellazzesi arriva al 27′ del secondo tempo con Labano. Il finale è tutto della Caronnese. Prima Rolando – al 31′ – e poi Baldo – al 43′ – sanciscono il 5-1 finale.

I ragazzi di Mister Merlo tornano dalla trasferta con la terza in classifica con la 22esima sconfitta stagionale. Con le cinque reti incassate, la media reti subite per partita sale a 2: sono infatti ben 66 i palloni che il portiere baincoverde ha dovuto raccogliere dal sacco nelle 33 partite disputate. Oltre alla peggior difesa del torneo, il Castellazzo ha il secondo peggior attacco: 27 goals segnati (0,82 a partita). A cinque giornate dal termine il distacco dalla zona Play Out è di 15 punti. La prossima sfida diretta contro il SEREGNO (sconfitto 3-0 dal PAVIA), quindi, potrebbe sancire matematicamente la retrocessione in Eccellenza. Si complica anche l’obiettivo di consolazione: evitare l’ultimo posto. Il DERTHONA, infatti, vince 2-0 sul BORGARO e aumenta il vantaggio a +4.

La lotta salvezza è ancora apertissima per le formazioni dalla 10^ alla 18^ posizione, raccolte in 9 punti. Sono per ora in zona salvezza Borgaro, OLTREPOVOGHERA (vittoria 0-1 sulla VARESINA), OLGINATESE (1-1 con il BRA), Pavia e ARCONATESE (battuta 1-2 dal CHIERI). La zona Play Out è invece occupata da CASALE (superato 2-0 dalla PRO SESTO), Varesina, VARESE (1-1 con il BORGOSESIA) e Seregno.

La capolista GOZZANO inciampa sul campo della FOLGORE CARATESE (1-1). Il COMO (2-1 sull’INVERUNO) si riavvicina a -2. La Caronnese resta terza riducendo il distacco dalla vetta a -6. Chieri e Pro Sesto chiudono la zona Play Off.

Precedente 32^ GIORNATA - DOCCIA GELATA ALL'ULTIMO SECONDO Successivo 34^ GIORNATA - LA RETROCESSIONE ORA E' MATEMATICA