29^ GIORNATA – UNA VITTORIA CHE VALE LA SALVEZZA

Al termine di una partita emozionante il Castellazzo festeggia la salvezza

Forti emozioni nella penultima di Campionato. Sul campo di casa il CASTELLAZZO affronta l’UNIONBUSSOLENOBRUZOLO con in palio la possibilità di conquistare la salvezza con un turno di anticipo. La partita inizia nel migliore dei modi: poco dopo il 10′ del primo tempo Piana realizza su calcio di rigore la rete del vantaggio. Nella ripresa Oberti, intorno al 15′, raddoppia per i padroni di casa. La partita sembra ormai in discesa. Ma in due minuti – tra il 33′ e il 35′ – succede l’imprevisto: gli ospiti prima accorciano con Friso e poi addirittura pareggiano con Savino. La salvezza è ancora in bilico. I biancoverdi reagiscono al colpo e provano fino alla fine a conquistare i tre punti. Proprio nei minuti di recupero gli sforzi dei ragazzi di Mister Adamo vengono premiati con Oberti che insacca la personale doppietta e la rete del definitivo 3-2.

Al fischio finale scatta la festa perché, alla luce anche degli altri risultati di giornata, il Castellazzo raggiunge l’obiettivo stagionale: la salvezza. I biancoverdi salgono a 40 punti che valgono quattro lunghezze di vantaggio sulla zona Play Out. Un vantaggio che non può più essere colmato con i soli 3 punti ancora in palio. Considerata la classifica molto corta, addirittura, c’è ancora la possibilità di entrare in zona Play Off, distante un solo punto.

Il FOSSANO supera il SALUZZO (1-0) e conquista matematicamente il primo posto che vale la promozione diretta al prossimo Campionato di Serie D. ALFIERI ASTI (2-0 sull’ALBESE) e CANELLI (0-0 con il DERTHONA) seguono a 4 punti dalla vetta. Il BENARZOLE (2-2 con la SANTOSTEFANESE) è sicuro del quarto posto a quota 50 punti. L’ultimo posto per la zona Play Off è disputato fra MORETTA (2-2 con la CHERASCHESE) e CORNELIANO ROERO (1-1 con l’OLMO).

Capovolgendo la classifica, all’ultimo posto troviamo la Cheraschese con 10 punti in meno rispetto all’Union Bussolenobruzolo. Al terz’ultimo posto c’è l’Albese con 32 punti. Al quart’ultimo e quint’ultimo posto si collocano Olmo e Santostefanese. A Saluzzo e Derthona servirà ancora almeno un punto per conquistare la matematica salvezza. PINEROLO e CHISOLA (1-1 nello scontro diretto) salgono a 40 punti e sono già salve come il Castellazzo.

Precedente 28^ GIORNATA - UN PARI UTILE MA NON DECISIVO Successivo 30^ E ULTIMA GIORNATA - UN PUNTO PER CHIUDERE